Che cos'è l'errore di Windows Update 0x80070020

Oggi daremo un'occhiata a un altro errore di Windows 10 noto con questo codice 0x80070020. Molti utenti si sono lamentati quando si tenta di installare nuovi aggiornamenti in sospeso nel Centro aggiornamenti. L'errore è stato individuato per la prima volta nel 2015, proprio al momento del rilascio di Windows 10. Poco dopo un paio di patch, Microsoft è riuscita a risolvere il problema e alla fine lo ha salutato. Sfortunatamente, questo effetto non è durato per sempre poiché l'aggiornamento di Windows 10 Creators degli utenti ha riportato l'errore 0x80070020 alla sua vita precedente. Siamo fortunati che la community abbia avuto abbastanza tempo per ricercare il problema e trovare soluzioni funzionanti per risolverlo nonostante l'apparenza. I motivi più comuni si sono rivelati file di sistema danneggiati o mancanti, errori nella configurazione degli aggiornamenti, conflitti di terze parti, danni al disco e altre cause del genere. Sebbene tutti questi motivi possano sembrare piuttosto intimidatori da gestire, non c'è nulla di troppo complesso nella loro soluzione. Segui la nostra guida qui sotto per riportare il tuo PC alla vita normale senza errori di aggiornamento.

Scarica lo strumento di riparazione di Windows

Scarica lo strumento di riparazione di Windows

compatibile con microsoft

Esistono utilità di riparazione speciali per Windows, che possono risolvere problemi legati alla corruzione del registro, malfunzionamento del file system, instabilità dei driver di Windows. Ti consigliamo di utilizzare Advanced System Repair per correggere "Errore di Windows Update 0x80070020" in Windows 10.

1. Eseguire lo strumento di risoluzione dei problemi di Windows Update

Sebbene sia raro, alcuni errori come 0x80070020 possono essere risolti con lo strumento di risoluzione dei problemi di Windows predefinito. Se non lo sapevi, Troubshooter è un'utilità integrata progettata per trovare e rimuovere i problemi esistenti in vari segmenti. Puoi usarlo anche per analizzare i problemi di aggiornamento, quindi proviamo a farlo di seguito. Windows esplorerà il tuo sistema alla ricerca di potenziali problemi e cercherà di risolverli alla fine.

  1. Apri Impostazioni e vai a Aggiornamento e sicurezza > Risoluzione dei problemi.
  2. Nel riquadro di destra, individuare Windows Update e fare clic su Esegui lo strumento di risoluzione dei problemi.
  3. Termina il processo seguendo le istruzioni sullo schermo e riavvia il PC.

Come accennato, questo metodo non ha successo così spesso, quindi passa ad altre soluzioni nel caso in cui non funzionasse.

2. Disabilita il software antimalware

Un possibile motivo per il già citato errore di aggiornamento di Windows 10 potrebbe essere un programma di terze parti. Il software più popolare che potrebbe essere un colpevole è considerato un antivirus. Il motivo per cui possono verificarsi tali errori è che il tuo antivirus potrebbe aver deciso che i file di aggiornamento scaricati possono essere una minaccia per il tuo sistema e eventualmente bloccarli con successo. Per qualche ragione, molti utenti hanno confermato che era così e disabilitare il loro antivirus ha effettivamente aiutato a risolvere il problema. Quindi prova a farlo da solo e vedi se non vengono visualizzati errori di aggiornamento. Nel caso in cui tutto vada liscio e impeccabile questa volta, allora sai già qual è stato il colpevole. Puoi disabilitare il tuo antivirus ogni volta che installi nuovi aggiornamenti o provare programmi alternativi che non causerebbero incompatibilità con Windows. Ti consigliamo di provare Malwarebytes, un antivirus affidabile ed efficace che utilizza algoritmi di protezione avanzati per combattere le minacce locali e online. Scaricalo utilizzando il pulsante in basso e prova gratuitamente la sua ultima esperienza antimalware.

Scaricare Malwarebytes

3. Verifica l'integrità dei file di sistema

Come abbiamo sottolineato all'inizio, i file di sistema danneggiati o mancanti possono essere facilmente trovati nell'elenco delle potenziali cause. È impossibile sapere se è il caso senza scansionare il sistema per una tale scarsità. Pertanto, utilizzare questi passaggi di seguito per eseguire due diverse scansioni in grado di trovare e ripristinare eventuali componenti assenti. Assicurati di usarli entrambi nella sequenza seguente poiché potrebbero avere un impatto diverso sulla soluzione.

SFC

  1. Apri Prompt dei comandi digitando cmd nella casella di ricerca accanto a Start Menu pulsante.
  2. Fai clic destro su Prompt dei comandi e scegli Esegui come amministratore.
  3. Una volta aperta la console, digita sfc /scannow comando e fare clic Entra.
  4. Al termine del processo di riparazione, riavvia il computer.

DISM

  1. Apri Prompt dei comandi come abbiamo fatto nel passaggio precedente.
  2. Copia e incolla questo comando DISM.exe /Online /Cleanup-image /Restorehealth.
  3. Clicchi Entra e attendere che Windows termini la scansione e la correzione.
  4. Al termine, riavvia il PC e installa nuovamente l'aggiornamento.

Durante l'esecuzione di tutti questi comandi nel prompt dei comandi, Windows ti farà sapere se alcuni sono stati ripristinati. Se sì, vai a installare nuovi aggiornamenti e controlla se appare lo stesso errore.

4. Eseguire la scansione del disco rigido alla ricerca di frammenti danneggiati

È importante controllare anche il disco principale per eventuali danni. Il metodo prevede lo stesso prompt dei comandi che abbiamo usato sopra, quindi non ci vorrà troppo tempo.

  1. Apri Prompt dei comandi proprio come abbiamo fatto sopra.
  2. Quindi, dovresti incollare il file chkdsk /f /r C: comando e stampa Entra. Se necessario, sostituire "C" con la lettera del tuo disco rigido.
  3. Il sistema scansionerà sia la configurazione che gli errori fisici e li riparerà automaticamente.

Ora prova a installare l'aggiornamento problematico. Ancora nessun effetto? – Passare alle altre soluzioni più avanti.

5. Eseguire un avvio pulito

Abbiamo posto un'enorme enfasi sui problemi di incompatibilità che sono la causa di errori come 0x80070020 per una buona ragione. Oltre al software antimalware, che hai già verificato, potrebbero esserci altri software di terze parti che entrano in conflitto con gli aggiornamenti di Windows. Pertanto, prova ad avviare in modalità di avvio pulito e installa lì l'aggiornamento difettoso. L'avvio pulito è una funzionalità nativa e eccezionale che aiuta gli utenti ad avviare il PC solo con app e servizi integrati. Questo permette di evitare qualsiasi conflitto con software di terze parti ed eventualmente aggiornare il sistema senza problemi. Per entrare in questa modalità, assicurati di fare quanto segue:

  1. Stampa Tasto Windows + R combinazione e incolla msconfig.
  2. Quindi nella finestra aperta vai al file Servizi scheda situata in alto.
  3. Seleziona la casella accanto a Nascondi tutti i servizi Microsoft e fare clic sul Disabilita tutto pulsante.
  4. Ora scegli il Generale E seleziona avvio selettivo opzione. Assicurati che la casella sia selezionata solo accanto a Carica i servizi di sistema.
  5. Clicchi Candidati e OK. Quindi riavvia il PC.

Ora puoi provare ad accedere al Centro aggiornamenti e installare un aggiornamento di cui hai bisogno. Indipendentemente dal fatto che tu ci sia riuscito o meno, dovresti riportare Windows alle impostazioni di avvio normale. Per fare ciò, ripeti semplicemente tutti i passaggi che hai implementato sopra abilitando i servizi disabilitati e modificando l'opzione di avvio da Selettivo a pelle Normale.

6. Reimpostare i componenti di Windows Update

Se nessun metodo utilizzato dall'alto ti ha aiutato a risolvere il problema, il ripristino delle impostazioni di Windows Update potrebbe finalmente risolvere l'errore. Statisticamente, questo metodo si è dimostrato molto efficace quando si affrontano molti problemi di aggiornamento. L'intera procedura prevede il riavvio dei servizi BITS, Cryptographic, MSI Installer e Windows Update, nonché la ridenominazione di alcune cartelle di aggiornamento (SoftwareDistribution e Catroot2). Entrambe queste cartelle contengono file temporanei necessari per l'implementazione degli aggiornamenti di Windows. Pertanto, costringeremo Windows a eliminare gli elementi danneggiati e a creare da zero componenti relativi all'aggiornamento. Di seguito, ti mostreremo due modi per eseguire questo metodo. Il primo richiede la digitazione e l'esecuzione di ciascun comando della console in una sequenza manuale. L'altro è simile ma eseguito utilizzando un cosiddetto script batch scritto in Blocco note e salvato come WUReset.bat. Non c'è una vera differenza in quale si sceglie. Sebbene l'intera procedura possa sembrare avanzata e complicata, non richiederà troppo tempo e conoscenze. Basta seguire la sequenza elencata di seguito:

Utilizzo di passaggi manuali

  1. Apri Prompt dei comandi digitando cmd nella casella di ricerca accanto a Start Menu pulsante.
  2. Fai clic destro su Prompt dei comandi e scegli Esegui come amministratore.
  3. Copia-incolla questo elenco di comandi uno per uno facendo clic Entra dopo ogni. (Questa azione disabiliterà i servizi responsabili di Aggiornamenti di Windows)
  4. net stop wuauserv
    net stop cryptSvc
    net stop bits
    net stop msiserver

  5. Quindi, dobbiamo rinominare le cartelle sopra menzionate. Basta incollare questi comandi facendo clic Entra dopo ogni.
  6. ren C:\Windows\SoftwareDistribution SoftwareDistribution.old
    ren C:\Windows\System32\catroot2 Catroot2.old

  7. Infine, non resta che riattivare i servizi disabilitati. Quindi applica questi comandi allo stesso modo che abbiamo fatto in precedenza.
  8. net start wuauserv
    net start cryptSvc
    net start bits
    net start msiserver

  9. Ora abbiamo finito con esso. Vai al centro di Windows Update e prova a eseguire nuovamente l'installazione.

Utilizzo dello script batch

Questo è un metodo alternativo al precedente. Uno script batch viene utilizzato per eseguire la stessa gamma di comandi per ripristinare tutti i componenti di Windows Update, i servizi di crittografia e le cartelle come SoftwareDistribution. Non è così difficile come potresti immaginare, ma piuttosto più facile del precedente. Tutto ciò di cui hai bisogno è un Blocco note di Windows e un po' di magia copia-incolla. Gli script batch hanno il sopravvento sulla digitazione manuale in quanto consentono di eseguire tutti i comandi necessari contemporaneamente. Se ti imbatti in problemi simili in futuro, puoi eseguire il già creato bat file e ripristinare i componenti di aggiornamento:

  1. Apri un nuovo Notepad file. Per questo, fai clic con il pulsante destro del mouse su qualsiasi area libera sul desktop, scegli Nuovi e Documento di testo.
  2. Quindi incolla questo elenco di comandi nel tuo blocco note:
  3. @ECHO OFF
    echo Simple Script to Reset / Clear Windows Update
    echo.
    PAUSE
    echo.
    attrib -h -r -s %windir%system32catroot2
    attrib -h -r -s %windir%system32catroot2*.*
    net stop wuauserv
    net stop CryptSvc
    net stop BITS
    ren %windir%system32catroot2 catroot2.old
    ren %windir%SoftwareDistribution sold.old
    ren "%ALLUSERSPROFILE%\Application Data\Microsoft\Network\Downloader" downloader.old
    net Start BITS
    net start CryptSvc
    net start wuauserv
    echo.
    echo Task completed successfully...
    echo.
    PAUSE

  4. Una volta incollato, fai clic su Compila il > Salva con nome e nominalo WUReset.bat. Assicurati di impostare Codifica a ANSI e salva il file in qualsiasi posizione desideri.
  5. Infine, puoi fare clic con il pulsante destro del mouse sul file, selezionare Esegui come amministratore e goditi il ​​ripristino automatico degli aggiornamenti di Windows.

7. Utilizzare lo strumento di creazione multimediale

L'ultima soluzione che abbiamo sulla linea si riduce a Media Creation Tool. Questa è una speciale utility Microsoft progettata per ottenere gli ultimi aggiornamenti all'interno di vari errori. Gli algoritmi di questa utility troveranno gli aggiornamenti pertinenti e li installeranno sul sistema senza toccare i dati personali. Per farlo, segui i passaggi elencati di seguito:

  1. All'inizio, devi scaricare l'utilità da il sito Web di Microsoft.
  2. Quindi, esegui il file scaricato.
  3. Dopo aver accettato i Termini di utilizzo, ci saranno due opzioni tra cui scegliere. Selezionare Aggiorna questo PC ora.
  4. Scegli Conserva file personali per garantire che non vengano toccati.
  5. Infine, avvia il processo e attendi fino al termine.
  6. Si spera che questo metodo ti abbia aiutato a combattere l'errore 0x80070020.

sommario

Il mondo degli errori di Windows è così onnipresente che è meno probabile che finisca. Nuovi errori verranno visualizzati ogni volta che si verifica un problema minore o un cambiamento nel funzionamento di Windows. Fortunatamente, la maggior parte di essi può essere eliminata utilizzando soluzioni semplici e di base. Puoi applicare tutto ciò che abbiamo elencato nella guida di oggi per risolvere anche altri errori di aggiornamento se questi si presentano di nuovo in futuro.

Articolo precedenteCome rimuovere Chrono SpeedUp
Articolo prossimoCome rimuovere NoCry Ransomware e decifrare .Cry o .IHA file